In GU il decreto sulla maggiorazione del costo del lavoro ammesso in deduzione in presenza di nuove assunzioni

Nella Gazzetta Ufficiale del 3 luglio 2024, n. 154 è stato pubblicato il decreto MEF/MLPS 25 giugno 2024 , recante “Disposizioni attuative dell’articolo 4, comma 6, del decreto legislativo 30 dicembre 2023, n. 216 – Maggiorazione del costo del lavoro ammesso in deduzione in presenza di nuove assunzioni”.

Il provvedimento contiene le modalità di attuazione dell’art. 4 , D.Lgs. n. 216/2023, che dispone per i titolari di reddito d’impresa e gli esercenti arti e professioni, per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2023, ai fini della determinazione del reddito, la maggiorazione del costo del personale di nuova assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato nonché una ulteriore deduzione in presenza di nuove assunzioni di dipendenti, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, rientranti nelle categorie di lavoratori meritevoli di maggiore tutela di cui all’Allegato 1 del richiamato D.Lgs. n. 216/2023.

https://www.finanze.gov.it/it/inevidenza/Maggiorazione-del-costo-del-lavoro-ammesso-in-deduzione-in-presenza-di-nuove-assunzioni-D.M.-25-giugno-2024

Carrello