Indennità di congedo parentale per i lavoratori e le lavoratrici dipendenti

L’INPS – con Messaggio del 26 aprile 2024, n. 1629 – ha integrato il contenuto della Circolare n. 57/2024 , dove sono state fornite indicazioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’elevazione dell’indennità di congedo parentale per i lavoratori e le lavoratrici dipendenti.

Al riguardo, l’Istituto ha comunicato che è stata ampliata la possibilità, per i datori di lavoro che hanno già elaborato le buste paga di aprile 2024 con l’indicazione del congedo parentale in misura ordinaria (30%), di poter conguagliare la prestazione con integrazione all’80% sui flussi di maggio 2024 e giugno 2024, valorizzando il codice “L330” con indicazione 04.2024 all’interno dell’elemento <AnnoMeseRif> con la contestuale restituzione utilizzando il codice “M047”.

https://www.inps.it/it/it/inps-comunica/atti/circolari-messaggi-e-normativa/dettaglio.circolari-e-messaggi.2024.04.messaggio-numero-1629-del-26-04-2024_14555.html

Carrello