Regione Lombardia sostiene le attività storiche e tradizionali lombarde

Fonte: CreaConsulting

Stanziati 5,1 milioni di euro per supportare la valorizzazione e il passaggio generazionale delle imprese storiche.

Soggetti Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese attive nei settori commercio e artigianato in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere regolarmente iscritte nell’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione;
  • Avere la sede operativa o l’unità locale oggetto d’intervento in Lombardia.

Agevolazione

Contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili. Il contributo è concesso nel limite massimo di 30 mila euro.

Interventi ammissibili

Sono considerate ammissibili le spese per la realizzazione dei seguenti interventi:

RICAMBIO GENERAZIONALE   ad esempio consulenza organizzativa e commerciale e formazione per favorire il ricambio generazionale;

RIQUALIFICAZIONE E RESTAURO DELLE STRUTTURE compreso il rinnovo degli allestimenti e l’impiego di tecnologie per la riqualificazione energetica e la sostenibilità ambientale;

INNOVAZIONE ad esempio miglioramento dei processi, dei prodotti e dei servizi offerti dall’attività e software per la gestione del magazzino;

Tempistiche e Procedure

Le domande saranno valutate tramite una procedura valutativa a graduatoria finale. Le tempistiche relative alla presentazione delle domande saranno definite con il bando attuativo.

Carrello